Manlio Converti

3 POSTS

Una rivoluzione possibile

Rileggo i testi di Peppe dell’Acqua e di Basaglia: l’amore ai tempi del manicomio, solo quello del medico per i pazienti da liberare o tra pazienti, rigorosamente uomini o donne. I rari accenni a rapporti omosessuali sono esclusivamente quelli di tipo violento, da oppressione carceraria. Passeggio nella memoria tra...

La Fine del Mondo

Ho scelto il testo La Fine del Mondo di Anastasio. Il senso di questa canzone, in genere, in rete è spiegato con la diacronia tra genitori boomer dal presente, passato e futuro preconfezionato e gli adolescenti millenial del tutto privi di futuro, chiusi in un mondo divorato dai genitori, che...

Ultimi articoli

Questione di prospettive

Questo contributo nasce per un carissimo amico e compagno di viaggio nel mio travagliato percorso formativo, personale e professionale....

L’Eracle paraolimpico

Il mito di Eracle è certamente uno dei più affascinanti della mitologia greca proprio perché condensa nel nome e...

La crisi afghana e il fallimento delle politiche europee.

L’attuale drammatica situazione dell’Afghanistan pone l’Europa e l’Italia a fronte di scelte cruciali, e da come verrà affrontata oggi...

La Rivoluzione stanca

I costi sempre crescenti dei sistemi sanitari possono essere letti secondo molti e separati punti di vista: uno riguarda...

L’ossimoro carcerario

In questo articolo riportiamo un’intervista realizzata nell’ambito della rete internazionale INTDC (International Network of Democratic Therapeutic Communities) al Dr....