Chiara Punzi

Chiara Punzi ha ventiquattro anni ed è una studentessa al sesto anno di Medicina presso l’Università di Roma La Sapienza. Vivegli studi come una tensione a comprendere l’essere umano nella sua complessità bio-psico-sociale. Ha sostenuto alcuni esami appartenenti al corso di Laurea Magistrale in Antropologia. Sin dal primo anno, ha approfondito con passione i temi della salute mentale, a partire dallo studio dell’esperienza basagliana e dell’etnopsichiatria. E’ volontaria nel mondo delle cooperative sociali, impegnate per la legalità e per il reinserimento socio-lavorativo di persone svantaggiate: migranti forzati, detenuti, tossicodipendenti, sofferenti psichici. Lavora con entusiasmo per poter diventare psichiatra e psicoterapeuta nell’ambito della psichiatria di comunità.
2 POSTS

Re-intrecciare la trama e l’ordito

È un torrido pomeriggio di luglio e mi agito su una sedia scricchiolante, sotto al gazebo di legno che fa ombra al bene confiscato. Mi guardo attorno inquieta e conto le pagine nervosamente. Devo preparare un altro esame, e come ogni anno non ho saputo resistere alla tentazione di...

Le scarpe dei matti

È indubbiamente curioso intitolare un volume di 676 pagine - dal raro rigore storiografico, documentaristico ed accademico - a delle scarpe, le scarpe dei matti. È indubbiamente da Antonio Esposito, ricercatore indipendente che si occupa di esclusione sociale, razzismo e storia della psichiatria. Dopo tutto, Le scarpe dei matti è in...

Ultimi articoli

Questione di prospettive

Questo contributo nasce per un carissimo amico e compagno di viaggio nel mio travagliato percorso formativo, personale e professionale....

L’Eracle paraolimpico

Il mito di Eracle è certamente uno dei più affascinanti della mitologia greca proprio perché condensa nel nome e...

La crisi afghana e il fallimento delle politiche europee.

L’attuale drammatica situazione dell’Afghanistan pone l’Europa e l’Italia a fronte di scelte cruciali, e da come verrà affrontata oggi...

La Rivoluzione stanca

I costi sempre crescenti dei sistemi sanitari possono essere letti secondo molti e separati punti di vista: uno riguarda...

L’ossimoro carcerario

In questo articolo riportiamo un’intervista realizzata nell’ambito della rete internazionale INTDC (International Network of Democratic Therapeutic Communities) al Dr....